martedì 07 giugno 2011 03:41 < Indietro

Poste: FVG, Compagnon, uffici in tilt? Qui rischio chiusura.

Nel mirino sportelli in zone montane e periferiche
"Uffici postali in tilt? Da noi la situazione potrebbe addirittura peggiorare. Voci sempre più insistenti confermerebbero l'intenzione di Poste Italiane di applicare le cosiddette 'rimodulazioni' estive nelle zone montane e nelle aree periferiche, che tradotto significa chiusura degli sportelli.
Per questa ragione mi sono rivolto nuovamente al governo
che, nonostante le promesse, non ha affatto monitorato la situazione in Friuli Venezia-Giulia". Il deputato dell'Udc Angelo Compagnon torna sul problema delle chiusure estive degli sportelli di Poste Italiane nelle zone montane e periferiche del Friuli Venezia-Giulia. Con un’interpellanza urgente al ministro per lo Sviluppo economico, Paolo Romani, l'esponente centrista stigmatizza anche il mancato monitoraggio del governo sottolineando i disagi per i cittadini. "E dire che appena un anno fa, rispondendo in Aula a una mia interrogazione proprio su questo problema, il governo - ricorda l'esponente centrista - aveva dato precise garanzie affinché gli utenti potessero usufruire della completa funzionalità degli uffici postali e dei servizi di corrispondenza, verificando cioè che un servizio così essenziale come quello postale fosse erogato nel modo migliore e impegnandosi a monitorare costantemente la situazione. Se questi sono i risultati, delle due l'una: o un anno fa in Parlamento l'esecutivo ne ha raccontata un'altra delle sue, o la vista del governo è peggiorata. Come se già non
bastassero i recenti problemi di natura informatica che hanno paralizzato gli uffici postali in regione, ora torna anche lo spettro della chiusura degli sportelli. La misura è colma. I cittadini tutti, ma in particolare anziani e disabili, hanno il diritto di sapere a cosa andranno incontro quest'estate: quanti chilometri dovranno percorrere prima di raggiungere l'ufficio postale più vicino, magari per riscuotere la pensione o pagare la bolletta?".
X