giovedì 13 settembre 2012 12:26 < Indietro

Trasporti: Compagnon. stop autovelox fuorilegge

La Camera dei deputati ha accolto una risoluzione dell'onorevole Angelo Compagnon, componente Udc della commissione Trasporti di Montecitorio, che impegna il governo a garantire l'effettiva legittimità del posizionamento degli autovelox e a revocare decreti e circolari che ne autorizzano l'uso e l'installazione in contrasto con la normativa vigente".
"Il rispetto dei limiti di velocità - sottolinea Compagnon - è e resta un principio cardine per evitare incidenti e spesso per salvare la vita, oltre che una precisa disposizione del Codice della strada. Ben vengano i controlli e l'uso di autovelox come deterrenti, ma la legge, come si suol dire, è legge: se essa stabilisce in maniera chiara e inequivocabile che fuori dei centri abitati non possono essere utilizzati o installati autovelox a una distanza inferiore a un chilometro dal segnale che impone il limite di velocità non è allora accettabile che una circolare del ministero dell'Interno preveda eccezioni. Esprimo dunque soddisfazione per l'accoglimento della mia risoluzione, che impegna il governo a fare innanzitutto chiarezza".
X