mercoledì 14 luglio 2010 08:43 < Indietro

Ferrovie: Compagnon, ok unanime a mozione

Ora Governo faccia sua parte
"Esprimo soddisfazione per l'approvazione all'unanimità della mozione sul trasporto ferroviario. Oggi il Parlamento, anche grazie al contributo dell’Unione di Centro, ha lanciato un segnale chiaro e soprattutto unitario alle difficoltà del settore, prime fra tutte quelle vissute dai pendolari sulla propria pelle. Ora ci aspettiamo che il Governo recepisca il contenuto del provvedimento e lo metta in pratica". Lo dichiara il deputato dell'Unione di Centro Angelo Compagnon, componente della Commissione Trasporti della Camera, che aggiunge: "Occorre maggiore attenzione verso le fasce più deboli di cittadini, di quegli utenti che non possono permettersi un'auto privata per andare a lavorare o a studiare, per i quali la soluzione è solo ed esclusivamente il treno. D'altro canto, non dimentichiamo nemmeno che chi usa l'auto deve fare i conti anche con il rincaro del prezzo della benzina".
X