giovedì 21 ottobre 2010 12:45 < Indietro

P.A.: Compagnon, Governo proroghi contratti precari Ministero Interno.

Fondamentali negli Uffici Immigrazione
"La mancata proroga di un anno per il personale precario del ministero dell'Interno è un problema serio. Parliamo di 650 dipendenti impegnati negli sportelli unici per l'immigrazione delle prefetture e negli uffici immigrazione delle questure, chiamati a svolgere mansioni di particolare delicatezza per la sicurezza del Paese. Nonostante tre mesi fa il Governo si fosse impegnato, su mia proposta, a procedere in questa direzione, siamo rimasti alle belle parole e ai buoni propositi. L'Esecutivo non tardi oltremodo a passare ai fatti, procedendo innanzitutto con la proroga di dodici mesi, durante i quali individuare la necessaria copertura finanziaria per consentire la stabilizzazione". Lo ha dichiarato in Aula il deputato dell'Unione di Centro Angelo Compagnon, richiamando l'attenzione della presidenza della Camera al suo ordine del giorno, accolto tre mesi fa, con cui il Governo si era impegnato a prorogare di dodici mesi i contratti del personale precario del ministero dell'Interno.
X