martedì 11 gennaio 2011 09:36 < Indietro

Italia-Slovenia:Compagnon, bene ratifica accordo

PIU' SICUREZZA PER CITTADINI E ATTIVITA' TRANSFRONTALIERE

Roma, 11 gen. - "Con la ratifica dell'Accordo tra Italia e Slovenia sulla cooperazione transfrontaliera di polizia è stato raggiunto un traguardo fondamentale non solo in termini di sicurezza per i cittadini, ma anche di prevenzione". Lo ha affermato il deputato dell'Unione di Centro Angelo Compagnon intervenuto in Aula per dichiarare il voto favorevole dell'Udc all'Accordo tra Italia e Slovenia sulla cooperazione transfrontaliera di polizia. "Si tratta di un ulteriore passo in avanti nel percorso di riavvicinamento tra le due popolazioni - ha sottolineato l'esponente centrista friulano -, un risultato insperato fino a non molti anni fa, quando c'era la 'cortina di ferro' e i rapporti tra i due Stati non era certo dei più idilliaci. Soprattutto, è un accordo che consentirà di intensificare il contrasto alla criminalità organizzata internazionale e all'immigrazione clandestina dando così maggiore sicurezza non solo ai cittadini dei due Paesi, ma anche alle attivtà economiche e produttive transfrontaliere".
X