venerdì 28 ottobre 2011 10:54 < Indietro

Sicurezza: Compagnon, Governo mantenga impegni

“Più risorse alle Forze dell'ordine”
Il deputato dell’Udc Angelo Compagnon ha presentato un’interrogazione al ministro dell’Interno per sollecitare il ripristino dei tagli delle risorse alle Forze dell’ordine e una revisione dei pattugliamenti congiunti Esercito-Polizia nei territori provinciali. “Ho semplicemente chiesto al governo di essere concreto e conseguente agli impegni assunti in Parlamento. Dopo tre anni di promesse, annunci e spot in tema di sicurezza - afferma l’esponente centrista – le richieste degli operatori delle Forze dell’ordine sono rimaste nel cassetto: più risorse, certezza delle sentenze di condanna, nuove misure legislative relative all’indagato-imputato, investimenti per le strutture carcerarie. A fronte di tutte queste aspettative, a maggior ragione non si comprende l’obbligo imposto dal ministero dell’Interno alle prefetture di dirottare i già scarsi organici di questure e commissariati in una eccezionale mobilitazione di servizio congiunto esercito-polizia che vede l’impiego di 9-12 operatori al giorno nel pattugliamento di strade e piazze di piccole realtà di provincia, come ad esempio avviene nel codroipese, dalle 7 di mattina all’una di notte".
X