mercoledì 14 settembre 2011 03:10 < Indietro

Manovra: Compagnon, macelleria sociale colpisce anche bimbi disabili

Per loro rischio esclusione da scuola
"La macelleria sociale contenuta nella Manovra bis si ripercuoterà sulle fasce più deboli del Paese. Tra le vittime dei tagli per 31 miliardi apportati per i prossimi tre anni con la riforma assistenziale e fiscale ci sono anche i disabili, in particolare i minori, e le loro famiglie già in gravi difficoltà. Occorre rivedere subito queste misure. Ci sono bambini portatori di handicap che rischiano di essere esclusi dalla scuola e ciò significa essere esclusi anche dalla società". Lo afferma il deputato dell'Udc Angelo Compagnon, che oggi in piazza Montecitorio ha incontrato una delegazione dell'Associazione "Tutti a scuola".
X