martedì 16 ottobre 2012 08:10 < Indietro

Dichiarazione di voto favorevole sulla ratifica dell'accordo Italia-Belgio in materia fiscale - AC5417

COMPAGNON. Signor Presidente, il protocollo in esame ha come finalità quella di evitare una duplicazione di imposizione di tasse sugli stessi fenomeni economici e giuridici che, se non limitata, recherebbe notevole aggravio a chi opera su un piano transnazionale. In particolare, il protocollo ha per oggetto la modifica dell'articolo 19 relativo alle remunerazioni pagate a fronte di servizi resi allo Stato ovvero ad una suddivisione o ente locale. Tale norma riguarda in particolare numerosi cittadini italiani che prestano la propria attività, come è già stato detto da chi mi ha preceduto, in Belgio, compresi coloro che lavorano presso le rappresentanze diplomatiche dello Stato italiano e le rappresentanze permanenti sia dell'Unione europea che della NATO. Nel dichiarare il voto favorevole dell'Unione di Centro faccio presente inoltre che questi cittadini finora sono stati tassati in Belgio ma in virtù di questa Convenzione verrebbero, se approvata, come penso, tassati esclusivamente in Italia.

X