martedì 31 gennaio 2012 14:01 < Indietro

Intervenuto in Aula per illustrare il proprio odg al DL proroga delle missioni internazionali in materia di pirateria navale

COMPAGNON. Signor Presidente, intendo solo far presente che l'ordine del giorno presentato a mia firma, non chiede altro che di emanare tempestivamente quei decreti attuativi che erano stati previsti dal decreto-legge 12 luglio 2011, n. 107, convertito, con modificazioni, con la legge 2 agosto 2011, n. 130. Lo voglio fare perché è una cosa molto delicata e di cui abbiamo discusso in quest'Aula. Sappiamo che negli ultimi due anni vicino alle coste somale sono state sequestrate oltre quarantanove navi e più di 1.200 persone. Abbiamo vissuto tutti i drammi, non solo di italiani, dei sequestrati e delle famiglie. Questo Parlamento aveva approvato questo decreto-legge, nel quale, all'articolo 5-ter, erano previsti dei decreti attuativi che potevano, con la loro attuazione, contrastare la pirateria e soprattutto essere anche un deterrente nei confronti dei pirati. Pertanto, credo che questo Governo debba - l'altro non l'ha fatto - attuare immediatamente quanto previsto dal suddetto decreto-legge, per evitare di tornare in questo Parlamento a parlare di navi e di italiani sequestrati e dei drammi delle loro famiglie.

X