martedì 07 agosto 2012 11:56 < Indietro

ODG 9/5389/32 al DL sulla Spending Review (accolto dal Governo) nel quale si sollecita il Governo ad una maggiore tutela della minoranza linguistica friulana

AC 5389 (DL Spending Review)

La Camera,

premesso che:?

il comma 16 dell'articolo 14 del decreto? legge in esame presenta una interpretazione restrittiva della norma sul dimensionamento delle istituzioni scolastiche dislocate in «aree geografiche caratterizzate da specificità linguistica» e limita la possibilità di assegnare a quelle istituzioni dirigenti scolastici con incarico a tempo indeterminato nelle quali siano presenti «minoranze di lingua madre straniera»; tale  formulazione prefigura una preoccupante disparità tra minoranze nazionali che fanno riferimento a una «lingua tetto straniera» e minoranze linguistiche che non possono far valere tale copertura, ciò in violazione alla Legge 15 dicembre 482 «Norme in materia di tutela delle minoranze linguistiche storiche»; 1999, n.

la suddetta violazione implicherebbe l'accettazione della circostanza in  virtù della quale esistono lingue minoritarie «importanti» (come il tedesco, lo sloveno ed il francese) e lingue minoritarie meno importanti (come il friulano, il sardo e le varietà occitane) che tuttavia il Legislatore pone sullo stesso piano di tutela;

è in corso di ratifica la Carta europea delle lingue  regionali e minoritarie che rafforza il principio di riconoscimento e salvaguardia delle predette minoranza linguistiche,

impegna il Governo

a valutare l'opportunità di tutelare tutte le comunità linguistiche di antico insediamento nel rispetto di quel pluralismo che ispira il dettato costituzionale.

9/5389/32 Compagnon (ACCOLTO DAL GOVERNO)

X