giovedì 11 marzo 2010 12:00 < Indietro

Ordine del giorno n. 9/03175/011

Presentato al ddl di conversione, con modificazioni, del DL n. 4 del 2010: Istituzione dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata" - (A.C. 3175)


La Camera,
premesso che:
l'articolo 4 disciplina i rapporti tra l'Agenzia e Agenzia del demanio in merito all'amministrazione ed alla custodia dei beni confiscati, senza nulla prevedere circa le modalità di finanziamento della struttura;
appare assolutamente necessario stabilire il principio generale dell'autonomia di risorse finanziarie, in modo che l'Agenzia possa rappresentare una risorsa positiva per lo Stato e non un peso economico,

impegna il Governo

a valutare l'opportunità di provvedere al finanziamento dell'attività, dell'organizzazione e del funzionamento dell'Agenzia, destinando prevalentemente e preferibilmente risorse provenienti dalla gestione, dall'impiego e dalla vendita di beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata e nel corso del procedimento di prevenzione.
9/3175/11.Compagnon.

Fasi iter:

DISCUSSIONE IL 11/03/2010
INVITO AL RITIRO IL 11/03/2010
PARERE GOVERNO IL 11/03/2010
RITIRATO IL 11/03/2010
CONCLUSO IL 11/03/2010

X